subscription Verifica abbonamento Gare d'appalto

Progetti e lavori di rilievo

Risanamento di due porzioni di impalcato stradale, una sfida di ingegneria civile che si rinnova nel 2021, al servizio della sicurezza

Nel 2021, l’impalcato stradale del Traforo del Monte Bianco sarà risanato su 1.136 metri lineari, suddivisi in due porzioni di galleria, a monte e a valle della zona interessata dai lavori del 2018 (che avevano riguardato una porzione di 555 metri), equivalenti complessivamente a poco meno del 10% della lunghezza totale del traforo.
Al fine di preservare questa via di comunicazione, strategica per l’economia locale ed europea, è stata messa a punto una metodologia di lavoro innovativa che consentirà di operare principalmente in orario notturno e di riaprire l’infrastruttura ogni mattina, garantendo la sicurezza del personale di cantiere e degli utenti del traforo.
I 1.136 metri di impalcato saranno così sostituiti poco a poco, notte dopo notte, da due cantieri e tre carri ponte in simultanea, uno su ciascun lato del traforo, con un avanzamento di 45 metri a notte (15 metri per carro ponte).
Questa metodologia consentirà di limitare a 26 il numero di notti di interruzione della circolazione, cui si aggiungeranno 1 domenica mattina ad inizio lavori e 4 interruzioni prolungate (da 30 ore e 30 minuti ciascuna) a fine lavori (per un totale di 408 ore). 
Le immagini seguenti si riferiscono ai lavori realizzati nel 2018.
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Navigandolo accetti i termini e condizioni.