Temperatura

0.7°
Piazzale francese
1.6°
Piazzale Italiano

Viabilità Traforo Monte Bianco

20/11/2019 22:32 Per consentire la realizzazione di lavori di manutenzione, un modo di circolazione a senso unico alternato è applicato al Traforo del Monte Bianco fino a domani mattina alle ore 6.00. Possibili disagi potrebbero altresì verificarsi dalle ore 6 alle 7 per l'eventuale
subscription Verifica abbonamento

Regole di circolazione e norme di comportamento

Viaggiare in sicurezza

- Controllate l'efficienza del vostro veicolo 
- Dichiarate al pedaggio se il vostro veicolo è alimentato a GPL: non comporta alcun costo aggiuntivo
- Rispettate le regole di circolazione
- Seguite le informazioni
- Per la vostra sicurezza il Traforo è videosorvegliato
 
Il Traforo del Monte Bianco dispone di 120 telecamere collegate ad un sistema di rilevazione automatica di evento (sistema che trasmette le anomalie rilevate agli schermi degli operatori della postazione di controllo e comando). Altre 37 telecamere sono collocate nelle piazzole di sosta di emergenza.
 
Attenzione, in territorio italiano (all’esterno del traforo), obbligo di catene a bordo (non montate) o pneumatici da neve dal 15 ottobre al 15 aprile

Regole di circolazione

Rimanete costantemente all’ascolto della radio FM

In galleria sono diffuse 20 frequenze FM. Ogni 6 minuti vengono diffusi dei messaggi registrati in 3 lingue (italiano, francese e inglese) che ricordano le regole da osservare durante il transito; in caso di evento, queste frequenze sono utilizzate dagli operatori di sorveglianza del traffico per inviare direttamente sulla vostra autoradio dei messaggi sul comportamento da tenere.

Rispettate il divieto di sorpasso

Il Traforo del Monte Bianco è una galleria monotubo a doppio senso di circolazione. Il sorpasso è severamente vietato.

Rispettate i limiti di velocità

- Minimo 50 km/h
- Massimo 70 km/h

In galleria sono installati dei sistemi di rilevazione della velocità e di sanzionamento. Le informazioni provenienti da questi apparecchi sono direttamente gestite dal Servizio di Polizia Binazionale presente sui due piazzali.

Rispettate la distanza di sicurezza

L'interdistanza obbligatoria è di 150 metri: due segnalazioni luminose blu presenti nel traforo ad intervalli regolari di 150 metri devono separare il vostro veicolo da quello che vi precede

La distanza di 150 metri da osservazione durante il tragitto, permette, in caso di interruzione della circolazione nel tunnel, di rispettare la distanza di sicurezza di almeno 100 metri dal veicolo che precede (disposizione prevista dal Regolamento di circolazione del Traforo del Monte Bianco).

Norme di comportamento in caso di evento

In caso di fermata del veicolo che precede

- Rispettate la distanza minima all'arresto di 100 m

- Leggete le informazioni sui pannelli a messaggio variabile.

- Ascoltate la radio e seguite le consegne impartite

In caso di barriera abbassata (o con il semaforo rosso)

- Fermatevi immediatamente!

- Leggete le informazioni sul pannello a messaggio variabile e seguite le consegne impartite.

- Ascoltate la radio e seguite le consegne impartite.

In caso di emergenza (guasto, incidente, ecc.)

- Utilizzate le aree di sosta alla vostra destra, situate ogni 600 m. Se non potete, accostate il veicolo al marciapiede.

Il Traforo del Monte Bianco è dotato di 36 piazzole di sosta (18 per senso di circolazione) ogni 600 m in ogni senso. Hanno una lunghezza di 30 m e una larghezza di 3 m.

- Spegnete il motore e accendete le luci di emergenza

- Se possibile, avvisate la postazione di controllo e di comando tramite le nicchie SOS situate ogni 100 m

Il Traforo del Monte Bianco è equipaggiato di 116 nicchie SOS situate ogni 100 m alternativamente nei due sensi. Ciascuna nicchia SOS contiene 1 interfono e 2 estintori con rilevatore di utilizzo.

ATTENZIONE: Le nicchie non sono concepite per proteggere gli utenti dagli effetti di un incendio.

In caso d'incendio (o di avaria con presenza di fumo)

- Fermatevi immediatamente.

- Spegnete il motore e accendete le luci di emergenza.

- Raggiungete rapidamente un luogo sicuro verde segnalato da luci lampeggianti.

Il Traforo del Monte Bianco è equipaggiato di 37 luoghi sicuri (numerati da 0 a 36) situati ogni 300 m sul piedritto Italia-Francia. I luoghi sicuri sono tutti collegati al percorso di evacuazione posizionato in sicurezza sotto la sede stradale, dando agli utenti la possibilità di passare da un luogo sicuro ad un altro o di uscire dal traforo e ai servizi di intervento di accedere al traforo a piedi. Il percorso di evacuazione è illuminato ed equipaggiato da postazioni di collegamento telefonico con la Postazione di Controllo e Comando (PCC), ogni 300 m. Ciascun luogo sicuro è dotato di un collegamento videofonico con gli operatori della postazione di controllo e di un sistema di sonorizzazione per la diffusione di messaggi.

- Non mancate di prestare aiuto a chi dovesse trovarsi in difficoltà.
- Se possibile, avvisate la postazione di controllo e di comando tramite le nicchie SOS situate ogni 100 m
- Se possibile, utilizzate gli estintori collocati all’interno delle nicchie SOS stesse situate ogni 100 m. (utilizzo gratuito).
- Una volta dentro al luogo sicuro, siete in sicurezza e la vostra presenza è nota alla postazione di controllo e comando; seguite attentamente le nostre istruzioni e leggete i pannelli informativi; in caso di emergenza, un videocitofono vi consente di contattare direttamente un operatore.

Allegati

Il regolamento di circolazione nel Traforo del Monte Bianco (decreti francesi della Prefettura Alta Savoia)
document
Scarica
Il regolamento di circolazione nel Traforo del Monte Bianco (ordinanza italiana della SITMB)
document
Scarica
Divieto transito ADR sulla strada di accesso lato Francia (decreti francesi della Prefettura Alta Savoia)
document
Scarica
Divieto transito ADR sulla strada di accesso lato Italia (decreto italiano della Regione Autonoma Valle d’Aosta)
document
Scarica
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Navigandolo accetti i termini e condizioni.